Cucina e lifestyleLettura 2 minuti

Crostata alle fragoline e crema chantilly - Ricette con le fragoline

Ricette-con-le-fragoline_Crostata-alle-fragoline-e-crema-chantilly

Una torta che profuma di ricordi

Oggi vogliamo presentarvi un vero classico della cucina, che siamo sicuri abbia accompagnato l’infanzia di molti di voi: la crostata. La crostata è tra i dolci in assoluto più buoni, golosi e amati da tutti e ne esistono diverse varianti, anche con i frutti di bosco.

Per rendere davvero speciale questa ricetta abbiamo scelto come ingrediente principale, tra i nostri piccoli frutti di bosco, la fragolina. Attenzione: non si tratta della fragolina selvatica o cosiddetta fragola “matta”, bensì di un frutto gustosissimo con le sue particolari caratteristiche. Qui trovate qualche informazione in più. Ha un sapore dolce, la forma allungata e un profumo davvero inconfondibile.

Ecco qui la ricetta per una perfetta crostata alle fragoline e crema chantilly.

Crostata alle fragoline e crema chantilly: ingredienti

Per la frolla

  • 350 gr di farina
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 125 gr di burro
  • 125 gr di zucchero semolato
  • 250 gr di panna fresca

Per la crema

  • 50 gr di zucchero a velo
  • 1 bacello di vaniglia (o in alternativa una bustina di vanillina)

Per completare la ricetta

  • Fragoline di bosco Sant’Orsola (quanto basta, a seconda dei vostri gusti!)

Crostata alle fragoline e crema chantilly: procedimento

Tempo di preparazione
45 minuti + 30 minuti di cottura

  • Per la realizzazione di questa crostata alle fragoline, iniziate col preparare la frolla. In una ciotola unite il burro con la farina e impastate fino a ottenere un composto granuloso.
  • Aggiungete lo zucchero semolato, i tuorli e l’uovo intero. Ora mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo e senza grumi.
  • Lavorate la pasta frolla con le mani ancora per qualche minuto. Quando la la pasta sarà morbida, compatta e liscia fatela riposare in frigorifero per circa mezz’ora, avvolgendola prima in uno strato di pellicola trasparente.
  • Trascorso il tempo di riposo, rivestite uno stampo circolare con un foglio di carta forno e stendetevi la frolla. Cuocete in forno statico a 180° per circa 30 minuti.
  • Preparatevi ora per la crema chantilly. Assicuratevi prima di tutto che la panna sia fredda, e versatela in una scodella fredda a sua volta (potete riporla in frigorifero qualche minuto prima di utilizzarla).
  • Prendete il bacello di vaniglia e incidetelo, prendendo circa 1/4 dei semi al suo interno. Versateli nella nella scodella e iniziate a montare la panna con uno sbattitore a velocità medio-alta.
  • Quando la panna avrà raggiunto una consistenza semi-montata aggiungete con un setaccio lo zucchero a velo e ricominciate a montare a velocità moderata. La vostra crema chantilly è pronta!
  • Sfornate la pasta frolla e lasciatela raffreddare completamente.
  • Mentre la frolla raffredda, pulite le fragoline e lavatele con grande delicatezza sotto l’acqua corrente, stando attenti a non schiacciarle. Asciugatele bene.
  • Versate la crema chantilly sulla pasta frolla e guarnite con le fragoline. Il tocco finale? Una bella spolverata di zucchero a velo.