Cucina e lifestyleLettura 2 minuti

Crostata gluten free con ganache al Mirtillo Residuo Zero* Sant'Orsola

Crostata-gluten-free-mandorle-ganache-mirtilli-mirtillo-residuo-zero-santorsola

Un dolce che è una vera chicca: di bellezza, bontà, eleganza e... mirtilli!

Crostata, sì… ma non la solita crostata!
Una pasta frolla con metodo sabbiato, semplicissima e preparata con zucchero a velo ricoperta da due strati golosi:

  • il primo è una crema frangipane che con il suo aroma di mandorle conquista il cuore
  • il secondo è una golosa ganache ai mirtilli che, con la sua sua acidità e freschezza, si sposa perfettamente con la crema frangipane.

La ciliegina sulla torta non è una ciliegia ma una pioggia di Mirtillo Residuo Zero* che colora di blu questa splendida crostata senza glutine! L’hanno realizzata per noi Alessia e Paola di @mammachepiatti. Noi vi consigliamo di seguirle su Instagram… Non ve ne pentirete!

Curiosi di saperne di più sul nostro Mirtillo Residuo Zero*? È un prodotto certificato, coltivato su piante in salute e che, al momento della raccolta, non presenta alcun residuo rilevabile di prodotti fitosanitari. Trovate più info sulla pagina dedicata del nostro sito web.

Ingredienti | Crostata gluten free con frangipane alle mandorle e ganache al Mirtillo Residuo Zero* Sant'Orsola

Per la pasta frolla in tortiera da 20 cm

  • 250 g farina senza glutine
  • 150 g burro
  • 100 g zucchero a velo
  • 40 g tuorlo
  • Scorza grattugiata di 1 limone bio
  • 1 pizzico di sale

Per la crema frangipane

  • 50 g farina mandorle
  • 50 g burro
  • 50 g zucchero
  • 1 uovo
  • Scorza di 1 limone bio

Per la ganache ai mirtilli

  • 45 g cioccolato bianco
  • 40 g di mirtilli (frullati e passati)
  • 3 g colla di pesce
  • 150 ml panna fresca liquida

Procedimento | Crostata gluten free con frangipane alle mandorle e ganache al Mirtillo Residuo Zero* Sant'Orsola

  • Cominciate preparando la ganache ai mirtilli perché dovrà riposare qualche ora in frigo. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Tagliate il cioccolato a piccoli pezzi e mettete da parte. In un mixer frullate i mirtilli e poi filtrateli per rimuovere la buccia ed eventuali semini.
  • In un pentolino, fate sobbollire la panna fresca e il succo di mirtilli. A questo punto, strizzate bene la colla di pesce e versatela nel pentolino insieme al cioccolato in pezzi. Amalgamate bene fino quando il cioccolato sarà sciolto. Versate in una bowl e lasciate riposare in frigo per 4 ore.
  • Nel frattempo preparate la pasta frolla. Unite farina, burro morbido a pezzi e lavorate l’impasto fino a ottenere delle briciole. Se usate la planetaria utilizzate la foglia. Aggiungete il pizzico di sale e lo zucchero a velo e continuate a impastare. Infine unite i tuorli sbattuti poco per volta. Coprite con pellicola il panetto e lasciatelo riposare in frigo per 1 ora.
  • Stendete a 3/4 mm e con la pasta frolla in eccesso create dei biscottini. Rimettete in frigo a riposare per 30 minuti e nel frattempo preparate la crema frangipane. Montate il burro a pomata con lo zucchero. Aggiungete l’uovo a filo e versate la farina di mandorle e un pizzico di sale. Unite la scorza del limone. Amalgamate.
  • Riprendete la frolla e stendete sopra la crema frangipane. Infornate a 180° sino a cottura completata (circa 35 min). Adesso potrete montare la vostra crostata decorandola a piacere.

Crostata-gluten-free-mandorle-ganache-mirtilli-mirtillo-residuo-zero-santorsola

*CSQA DTP 021 – CERT.N.57433 Residui di fitofarmaci di sintesi chimica inferiori al limite di misurabilità (<0,01 mg/kg)