FamigliaLettura 2 minuti

Decora la tavola delle feste (e non solo!) con i frutti di bosco

Decorare-tavola-Natale-Frutti-di-bosco-Sant'Orsola-

Un Natale colorato con i piccoli frutti

Le festività natalizie sono da sempre un’ottima occasione per mettere alla prova fantasia e creatività. Come? Con le decorazioni natalizie, certo, ma anche e soprattutto con piccoli accorgimenti che sapranno dare quel tocco in più all’atmosfera già natalizia degli ambienti domestici, a cominciare dalla tavola. Spesso basta davvero poco.

Per questo noi di Sant’Orsola ti vogliamo aiutare proponendoti dei piccoli home tips che sapranno stupire, nella loro semplicità, tutta la famiglia… soprattutto i più golosi. L’elemento principale? I frutti di bosco naturalmente! Vediamo come.

Consigli per decorare la tavola delle feste con i frutti di bosco

  • Cosa accomuna il Natale e i frutti di bosco? Sicuramente la vivacità dei colori. Il rosso domina, ed è proprio questo colore, su tutti gli altri, quello più caratteristico di questa festività. I piccoli frutti possono essere utilizzati per decorare una tavola imbandita di pietanze calde e profumate semplicemente venendo aggiunti ai piatti come guarnizione: un bel rametto di ribes, qualche lampone, una fragola tagliata a spicchi e così via…
  • Un’altra idea, semplice ed efficace, è quella di mettere in più punti della tavola delle ciotoline trasparenti piene di mirtilli, lamponi e more: daranno personalità, stile e colore soprattutto alle tavole dalle tonalità più neutre.
  • Crea un centrotavola “commestibile”: al posto di bacche, agrifoglio e rami di pino, prova a realizzare delle piccole ghirlande tonde adagiando su un piatto dei rametti di rosmarino e delle fettine di pan brioche tagliato a spicchi,  guarnito con formaggio spalmabile e piccoli frutti.
  • Crea dei segnaposto originali a base di frutta e verdura fresca. Uno molto carino si può realizzare con cetrioli e lamponi. Ecco come fare: taglia i cetrioli a fettine sottili con una mandolina. Piega una fettina su se stessa più volte e infilzala con uno stuzzicadenti. Infila lo stuzzicadenti su una fettina di cetriolo e in cima, sempre infilzato sullo stuzzicadenti, metti un bel lampone. Avrai così creato dei deliziosi e freschissimi alberelli di Natale.

Natale e frutti di bosco, non solo a tavola

  • Sei a corto di palline per l’albero? Procurati alcuni sacchettini di stoffa e riempili con una dose generosa di piccoli frutti essiccati, fettine di mela disidratata e bastoncini di cannella. Dopo il pranzo o la cena potrai invitare i tuoi ospiti e tutti i membri della famiglia a raccogliere i sacchettini dall’albero: saranno la base per preparare una tisana calda, perfetta per concludere la giornata insieme, o un piccolo pensiero da portare a casa come ricordo.
  • Proponi ai più piccoli giochi e attività a tema: segnaposto da ritagliare e colorare, un gioco con i numeri che si trasforma dando vita a simpatiche decorazioni per la casa.

Parole d’ordine: sapore e divertimento!
Sul nostro blog Berryness trovi tante ricette, idee e consigli per sperimentare e divertirti con i piccoli frutti. Segui il link e scopri di più.

Piccoli gesti per un grande Natale

🎅🍓 Impara a memoria una filastrocca o una poesia di Natale.