Cucina e lifestyleLettura 1 minuto

Sant'Orsola Videoricette - Spigola confit con salsa di lamponi

Un secondo fresco, leggero e gustoso, capace di adattarsi a diverse occasioni

La spigola è uno dei pesci più prelibati e diffusi del Meditarraneo. Spigola, branzino, bracciola, varolo… Forse alcuni di voi la conoscono con un nome diverso (cambia infatti da regione e regione, spesso anche da città e città!) ma tant’è: la sua carne delicata e gustosa si presta benissimo agli abbinamenti più particolari e decisi, capaci di esaltarne il sapore.

Per questo abbiamo pensato che fosse una compagna perfetta per i nostri lamponi, in una ricetta che è un vero omaggio alla bontà e al gusto delle cose semplici.

Semplice ma non scontata, leggera grazie alla cottura confit (una tecnica che consiste nel cuocere gli alimenti a bassa temperatura, immergendoli nell’olio, mantenendone così intatte le proprietà) ma senza rinunciare al gusto, quella che vi proponiamo è una ricetta versatile: adatta per una cena veloce ma anche come seconda portata di un pasto di pesce più abbondante. La salsa di lamponi è il tocco in più che saprà dare carattere ed effetto wow (una caratteristica che, dobbiamo ammetterlo, per noi non gusta mai!).

Scorri più in giù, dopo la foto, per leggere gli ingredienti e il procedimento completo, che puoi trovare anche nella videoricetta sopra!

Spigola-lamponi-ricette-frutti-di-bosco-Sant'Orsola

Spigola confit con salsa di lamponi: ingredienti

  • 4 filetti di spigola
  • 100 gr di lamponi
  • olio di semi di arachide
  • aceto di mele
  • misticanza
  • sale, pepe e olio extravergine d’oliva

Spigola confit con salsa di lamponi: preparazione

Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
20 minuti

  • Taglia i filetti in tranci
  • Versa l’olio in padella e scaldalo fino a che non raggiungerà i 60°
  • Spegni il fuoco e immergi i filetti nell’olio: lasciali cuocere così per 20 minuti
  • Lava bene i lamponi e asciugali con cura
  • Frulla con il minipimer i lamponi, dopo averli conditi con olio extravergine d’oliva, sale, pepe e aceto di mele
  • Filtra la salsa così ottenuta con un colino
  • Terminata la cottura, togli i filetti dall’olio e adagiali su un piatto da portata
  • Concludi il piatto aggiungendo la salsa e decorando con la misticanza. Il final touch? Qualche lampone fresco, per dare colore e sapore!