Il lampone
Fresco
e gentile

Vellutato al tatto, morbido e dal sapore dolcemente inconfondibile. Coltiviamo da 40 anni le migliori varietà di lampone, quelle che ti fanno venire voglia di assaporarne sempre un altro ancora.

Il lampone è un piccolo frutto naturalmente privo di grassi e sodio, a basso contenuto calorico e ad alto contenuto di fibre. Una porzione da 100 g, inoltre, è ricca di vitamina C, che contribuisce*:

  • al normale funzionamento del sistema immunitario
  • al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario durante e dopo uno sforzo fisico intenso
  • alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo
  • alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento
  • al normale metabolismo energetico
  • al normale funzionamento del sistema nervoso
  • alla normale formazione di collagene utile a sua volta per la normale formazione di vasi sanguigni, ossa, cartilagini, gengive, pelle, denti

* nell’ambito di una dieta equilibrata e variegata e di uno stile di vita sano.

I nostri lamponi

Il lampone è un arbusto della famiglia delle Rosacee, che appartiene al genere Rubus. Il frutto cresce su un arbusto cespuglioso che può superare i due metri di altezza. I suoi piccoli fiori bianchi, raccolti in grappoli, sbocciano tra la primavera e l’estate.

Sant’Orsola lo coltiva da più di quarant’anni, in diverse varietà: Enrosadira, Vajolet, Regina.

Scopri come li coltiviamo

I lamponi Sant’Orsola, per rispettare i nostri standard qualitativi, devono apparire interi e dalla forma regolare, puliti e senza lesioni o tracce estranee sulla superficie, senza calice. Il colore dei frutti va dal rosa al rosso chiaro brillante. L’odore è caratteristico e selvatico, il sapore dolce è ben bilanciato da gradevoli note di acidità.

Pianta dalle origini antichissime, proveniente dall’Asia sud-occidentale, alcuni reperti archeologici testimoniano che l’uomo si nutriva dei suoi frutti già nel Paleolitico. Il mito narra che la dea Afrodite raccogliesse spesso sul Monte Ida questi gustosi frutti rossi per donarli ai suoi amanti, da qui l’origine del nome botanico della pianta: Rubus Ideus.

I lamponi Sant’Orsola, solo in caso di estrema necessità e per garantire la salute e il benessere delle piante, vengono trattati con un uso altamente ridotto di prodotti fitosanitari (inferiore del 70% rispetto ai limiti imposti dalla legge) e vengono coltivati secondo i principi della “Produzione Integrata”, che seguono le linee guida nazionali in vigore. Nei campi di lamponi dei nostri produttori in Sicilia, Calabria e Trentino, inoltre, siamo riusciti a raggiungere un importante traguardo: la certificazione a Residuo Zero*

Scopri come diventare produttore di lamponi Sant’Orsola

Scopri il Lampone Residuo Zero*

*CSQA DTP 021 – CERT.N.57433 Residui di fitofarmaci di sintesi chimica inferiori al limite di misurabilità (<0,01 mg/kg).

I lamponi Sant’Orsola li trovi in una confezione apri e chiudi in plastica R-PET, riciclata e riciclabile, con una nuova etichetta che richiama i colori della terra.

Per evitare gli sprechi e gustarli al meglio, ricorda di conservare i lamponi in frigo e di lavarli solo prima di servirli.

Origine e disponibilità*

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
Sicilia
Calabria
Veneto
Trentino
Estero
(Spagna, Marocco, Portogallo, Messico, Polonia)

*la disponibilità dei prodotti può variare ed è soggetta a limiti quantitativi e/o di tempo.

Scopri gli altri frutti

Cerchi la freschezza del lampone, il dolce-acidulo della mora o la raffinatezza del ribes? Preferisci la croccantezza del mirtillo o l’abbraccio avvolgente della fragola?

Certificazioni e riconoscimenti

Global GAP
Grasp
ISO 14001
Premio Conai
Dichiarazione R-PET
Produzione integrata
IFS Food
RZ
Cycle4green
Prodotto dell'anno 2022

Berryness Newsletter

Iscriviti

… e ricevi in anteprima le nostre notizie più fresche!

Iscriviti!

Il tuo piccolo frutto di Natale preferito

Selezione il tuo frutto di Natale preferito, vota e scopri seguendoci sui nostri social qual è il vincitore.

Grazie per aver votato. Seguici su Instagram per scoprire qual è il piccolo frutto di Natale preferito dalla community di Sant’Orsola.

Vota il tuo preferito