Cucina e lifestyleLettura 2 minuti

Cheesecake alla crema di mirtilli - Ricette con i mirtilli

Ricette-con-i-mirtilli-cheescake-alla-crema-di-mirtilli-una-variante-perfetta-della-cheescake-ai-frutti-di-bosco

Una variante perfetta della cheesecake ai frutti di bosco

La cheesecake alla crema di mirtilli è un vero must tra le varianti più golose della classica cheesecake ai frutti di bosco. Perfetta da servire come dessert dopo il pranzo o la cena o come merenda, possiamo garantire che molti ritengono sia ottima anche a colazione. Insomma, più che trovare il momento perfetto per gustarla, sembra quasi un’impresa individuare l’occasione per la quale non sia adatta!

La cheesecake nasce come semplice torta al formaggio, e pare che già nell’Antica Grecia (una fonte parla del 776 a.C), pensate un po’, gli atleti mangiassero questa “antenata” con l’obiettivo di rinvigorire il fisico, tonificarsi e ritrovare le energie perse dopo tanti sforzi. La ricetta si diffuse in Europa grazie ai Romani e infine giunse in America, dove fu rivisitata più volte e resa davvero celebre. È nell’Ottocento che nacque la cheesecake come la conosciamo oggi, di cui la variante più famosa è, non a caso, la New York Cheesecake.

C’è chi la preferisce cotta e chi, invece, adora quella con preparazione a freddo che non richiede cottura in forno. Noi andiamo pazzi per questa cheesecake alla crema di mirtilli anche perché appartiene a questa seconda categoria: perfetta da preparare nelle giornate estive senza scaldare ulteriormente le nostre cucine già bollenti.

Vi abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca, vero? Fateci sapere cosa ne pensate di questa ricetta sui nostri social, condividendo con noi le vostre creazioni.

Cheesecake alla crema di mirtilli: ingredienti

Per la base

  • 280 gr di biscotti digestive
  • 150 gr di burro

Per il ripieno

  • 500 gr di formaggio cremoso spalmabile
  • 250 gr di panna fresca
  • 120 gr di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di succo di limone

Per la crema ai mirtilli 

  • 350 gr di mirtilli Sant’Orsola
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • il succo di mezzo limone

Cheesecake alla crema di mirtilli: procedimento

Tempo di preparazione
Un’ora con l’aggiunta del tempo di riposo in frigorifero di circa 3 ore

  • Frulla i biscotti fino a che non avranno la consistenza di una farina. Mescolali ora con il burro fuso, amalgamando bene i due ingredienti.
  • Fodera una teglia di 22 cm di diametro con la carta forno. Versa il composto e compattalo fino a formare nella teglia una base omogenea, aiutandoti con un cucchiaio per livellare.
  • Riponi in frigo per almeno 30 minuti.
  • Mentre la base riposa, lavora il formaggio con il succo di limone. Monta la panna con lo zucchero e uniscila al formaggio.
  • Versa la crema così ottenuta sulla base, livellando bene. Fai riposare in frigo per circa 2 ore e mezza.
  • Cuoci a fuoco medio in una pentola i mirtilli Sant’Orsola, lo zucchero e il succo di limone. Puoi decidere tu se schiacciare i mirtilli o se mantenerli interi durante la cottura. Spegni la salsa quando sarà diventata sufficientemente densa e cremosa. Lasciala raffreddare.
  • Sforma la cheesecake e guarnisci con la crema di mirtilli. Decora con qualche mirtillo fresco et voilà: la tua favolosa merenda è servita!

Conservazione
La cheesecake alla crema di mirtilli può essere conservata in frigorifero fino a 3 giorni.