Cucina e lifestyleLettura 1 minuto

Gelato alla fragola e frutti di bosco - Ricette con le fragole

Ricette-con-le-fragole_Gelato-alla-fragola-e-frutti-di-bosco

Una bontà tutta da gustare, cucchiaiata dopo cucchiaiata

Il gelato continua ad essere tra gli alimenti in assoluto più amati, in estate ma anche nelle stagioni più fresche. Avete mai provato a preparare in casa il gelato alla fragola? E se vi dicessimo che per la ricetta del gelato alla fragola che vi stiamo per dare non serve nemmeno la gelatiera?

Dolci e gustose, le fragole sono tra i frutti estivi più utilizzati in cucina. C’è chi le ama nella macedonia di frutta con un po’ di limone e chi, tra i più golosi, adora assaporarle con l’aggiunta di panna, cioccolato o mascarpone. In qualsiasi variante amiate gustare le fragole, sarete felici di sapere che sono ottime anche per il nostro organismo. Infatti, sono completamente prive di grassi e fonte di vitamina C, che contribuisce, per esempio, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e alla riduzione di stress e affaticamento.*

Ma ora è il momento di preparare la vostra scorta di gelato alla fragola e frutti di bosco. Se volete, fateci sapere cosa ne pensate condividendo le vostre creazioni sui nostri social.

* Una vaschetta di fragole è fonte di vitamina C. Nell’ambito di una dieta equilibrata e variegata, e di uno stile di vita sano, la vitamina C contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e alla riduzione di stress e affaticamento.

Gelato alla fragola e frutti di bosco: ingredienti

  • 200 gr di fragole Sant’Orsola
  • 100 gr di piccoli frutti Sant’Orsola (scegli il mix che più ti piace: more, mirtilli, ribes o lamponi!)
  • 250 dl di panna fresca da montare
  • 120 gr di zucchero
  • succo di limone

Gelato alla fragola e frutti di bosco: preparazione

Tempo di preparazione
6 ore alternando con momenti di riposo in freezer

  • Lava bene i frutti, asciugali e taglia a pezzi le fragole. Mettili in una ciotola e aggiungi latte, zucchero, panna e poche gocce di succo di limone.
  • Frulla tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Riponi in freezer per almeno un’ora.
  • Frulla nuovamente il composto parzialmente solidificato, questa volta a bassa velocità: in questo modo si romperanno i cristalli di ghiaccio. Continua con questa operazione (riposo in freezer un’ora + frullatore) per altre tre volte.
  • Lascia riposare in freezer per almeno 5 ore.
  • Estrai il gelato dal freezer una ventina di minuti prima di servirlo. Per renderlo ancora più cremoso, puoi frullarlo ancora una volta e lasciarlo riposare altri venti minuti in freezer: a questo punto sarà perfetto!

Conservazione
Il gelato alle fragole va conservato sempre in freezer, ma vi consigliamo di tirarlo fuori sempre 20 minuti prima di servirlo in modo che diventi abbastanza cremoso.